Chi siamo

Mi chiamo Laura, pugliese trapiantata in tenerissima eta’ a Milano, trasferita in Cina per una decina d’anni, a cui ne ho aggiunti altrettanti passati, dopo l’esperienza cinese, a Londra. In terra inglese e’ iniziato il mio percorso orticolo, dopo l’astinenza di natura subita nelle metropoli cinesi! … E giusto per complicare le cose, dal marzo 2013 il mio percorso orticolo si e’ spostato nientedimenoche’ nella terra dei siculi, in transilvana. Che giri!!

A Londra ho scoperto le gioie di coltivare la terra. Per cinque anni ho coltivato con mio marito un orto-giardino di 300mq, preso in affitto a qualche chilometrino di distanza da casa, in maniera completamente naturale (niente semi ibridi, niente fertilizzanti, niente insetticidi … – nemmeno quelli naturali-organici), prendendo ispirazione soprattutto dai principi di PERMACULTURA. Il nostro obiettivo era un luogo dove terra ed uomo ottengono un mutuo beneficio, coltivando non solo senza impoverire la terra, ma anzi arricchendola di anno in anno. Parte del blog (fino a febbraio 2013) riflette questa esperienza.

In transilvania invece, nel marzo 2013, abbiamo iniziato un nuovo progetto, un esperimento ambizioso (per noi) di sostenibilita’ ed orticoltura. Evviva!!

ORTOLISTICO

Ho scelto il nome ‘ortolistico’ (orto olistico) per rappresentare l’idea di un orto dove tutti gli elementi che lo compongono vengono considerati sempre e solo nel loro insieme, tenendo conto delle complesse interazioni e connessioni esistenti. Nei miei orti vedrete fiori ed erbe annuali seminate in mezzo alle verdure ed alberi. Vedrete piante per le api e per predatori benefici crescere fianco a fianco a fagioli e zucche, a piante e fiori autoseminati. 

In ortolistico blogghero’ un po’ anche di vita sostenibile e di autosufficienza. Su OLTRE IL SOSTENIBILE per esempio troverete i video che piu’ mi hanno ispirato, progetti interessanti che vanno oltre l’essere ‘semplicemente’ sostenibili, progetti che mi hanno lasciato a bocca aperta …

Insomma …. buona lettura (spero) e a presto!

Laura

19 Risposte to “Chi siamo”

  1. lucabollea@hotmail.com 30 gennaio 2013 a 08:38 #

    Buon giorno Laura.
    Mi chiamo Luca Bollea e da giorni leggo con interesse e ammirazione il suo blog. Da circa un anno studio attivamente la permacultura e e materie affini e vorrei progredire su questa strada. Da quasi sei mesi mi sono licenziato dal mio lavoro di giornalista e sto avviando un’attività agrituristica (vedi sito indicato). Vorrei utilizzare quel po’ di tempo libero che ho per apprendere sul campo tecniche permaculturali, ma nel movimento italiano, qui a Roma, ho trovato poca attività: sento il bisogno di un maestro e mi chiedevo se lei ha qualche buon consiglio. Ho persino pensato a Geoff Lawton, visto che ho qualche soldo da parte della mia liquidazione, ma ho moglie e tre figli e allontanarmi così tanto mi pesa. Sa per caso di grandi permacultori con il demone dell’insegnamento in Italia o in Europa?
    A me manca ancora il corso da 72 ore, che a Roma non viene fatto da oltre un anno.
    Cordiali saluti e grazie anticipatamente se potrà aiutarmi.
    Luca Bollea

    • Laura 30 gennaio 2013 a 11:52 #

      Buon giorno anche a te Luca. Possiamo darci del tu🙂 Complimenti per il tuo agriturismo! E’ davvero meraviglioso, da togliere il fiato! Riguardo la tua domanda, purtroppo anche io ho il tuo stesso problema. E’ da tempo che cerco (in Europa) un buon maestro del calibro di Geoff Lawton. Geoff e’ sicuramente il migliore. Se ti interessa, so’ che fa’ anche corsi in Giordania. …. Sicuramente e’ piu’ vicino dell’Australia! Qui in Inghilterra fanno molti corsi di permacultura ma non ho idea come siano. Aranya sembra essere l’insegnate piu’ attivo e so’ che insegna anche in Italia. Se puoi andare negli States i fratelli Bullock hanno una buona reputazione ed esperienza. Dipende anche da che cosa vuoi. Magari per il tuo progetto, se non ti interessa la certificazione ed un giorno insegnare, puoi chiedere a Geoff una consulenza di un paio di giorni (magari prima/dopo il suo viaggio in Giordania) …. non e’ detto che ti venga a costare di piu’ che fare un corso di permacultura all’estero!
      A presto
      Laura

    • Laura 5 maggio 2013 a 06:50 #

      Luca, Geoff Lawton in questi giorni ha aperto le iscrizioni ad un corso online di permacultura. Dai una occhiata a http://www.geofflawton.com/sp/13753-sales-page.

  2. Angelo Filomena 3 ottobre 2013 a 12:47 #

    ciao sto cercando piantine di consolida maggiore ma qui in puglia non sanno cosa si tratta sai dove li posso trovare ti ringrazio in attesa di una tua risposta

    • Laura 5 ottobre 2013 a 07:51 #

      Ciao Angelo, nell’articolo sulla consolida maggiore, in risposta a dei commenti, ho menzionato dove si puo’comprare online la consolida maggiore russa. I venditori sono tutti negli UK ma spediscono all’estero. Purtroppo il mio orto londinese l’ho lasciato (fortunatamente in buone mani!) e non sono sicura di riuscire a procurarmi piu’ le radici. Dovessi farcela ti faro’ sapere🙂

  3. Angelo Filomena 5 ottobre 2013 a 14:40 #

    ti ringrazio per avermi risposto cercherò di trovare le piantine per fare del fertilizzante per il mio progetto se sai qualcosa tienimi in formato grazie ancora ciao a presto.

  4. michele 13 maggio 2014 a 22:49 #

    bellissimo ed interessante blog Laura, complimenti davvero

  5. alberto popi 8 luglio 2014 a 16:38 #

    Complimenti bellissimo blog.

  6. Daniela Netti 26 settembre 2014 a 15:39 #

    Complimentoni Laura, verrò a trovarvi🙂

  7. roberto 1 marzo 2015 a 14:58 #

    Gentilissima Laura quello che fai e che ci racconti è interessantissimo, seguirò con piacere i tuoi esperimenti orticoli,e ti auguro buon lavoro Roberto da Olbia Sardegna

    • Laura 5 marzo 2015 a 15:12 #

      Grazie Roberto … e buon lavoro anche a te!🙂

  8. roberto 5 marzo 2015 a 15:35 #

    Ciao Laura scusa il disturbo, hai qualche buon consiglio mcirca la germinazione di semi di peperoncini? Grazie di nuovo e a risentirci

    • Laura 8 marzo 2015 a 09:28 #

      Caro Roberto, per la germinazione dei peperoncini devi controllare temperatura ed umidità. La temperatura deve rimanere costante, o non calare troppo, possibilmente col calore proveniente dal basso in modo da riscaldare bene il terriccio, e deve essere intorno ai 23-30C. Puoi provare il metodo della pregermogliazione che in questo sito chiamano scottex. L’ho usata in passato con successo. Il metodo scottex e’ molto utile anche per controllare la viabilità dei semi, che puoi trapiantare anche non appena vedi uscire la radichetta… Oggi ho iniziato un esperimento con altro metodo che, se funziona, pubblicherò in un articolo.🙂
      laura

      • roberto 8 marzo 2015 a 16:33 #

        Cara Laura grazie per i consigli e sono curioso del tuo esperimento che , se puoi , ci farai conoscere. Sono un tuo fan grazie e tanti auguri per l’8 marzo .

      • Laura 9 marzo 2015 a 16:11 #

        Grazie Roberto!🙂

  9. Simona Vannucci 15 aprile 2015 a 10:16 #

    Ma una pagina facebook per seguirti meglio? Complimenti veramente per il blog e quello che lo ispira!!

    • Laura 17 aprile 2015 a 14:24 #

      Grazie dei complimenti Simona🙂 Una pagina Facebook? Mah, forse in futuro … chissa’ … Ora mi hai messo la pulce nell’orecchio!

  10. Enrico 16 febbraio 2016 a 13:36 #

    Buonasera…ho cominciato da poco a interessarmi di agricoltura sinergica, forest gardening ecc. ho letto la rivoluzione del filo di paglia come primo step…volevo approfondire un po’ la conoscenza delle diverse pratiche prima di passare dalle parole ai fatti… sono, però rimasto frastornato dall’ammontare di pubblicazioni, libri disponibili…mi puoi consigliare, se ti è possibile, un percorso da seguire…le pubblicazioni di riferimento…grazie..Enrico

    • Laura 4 marzo 2016 a 15:11 #

      Caro Enrico,
      I libri si, sono tanti, ma i principi sono gli stessi quindi non e’ che devi leggerli tutti per forza e finche’ sono voluminosi vuol dire che approfondiscono bene il tema. Dipende poi se leggi in inglese o no. Il percorso da seguire dipende dai tuoi interessi e da quello che vuoi fare. Puoi ‘sfogliare’ delle pagine su internet e vedere se i libri disponibili fanno per te. Fammi comunque sapere che ti mando eventualmente qualche titolo.
      Laura

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: