Primavera transilvana

1 Giu

Nella speranza che le temperature minime di questi ultimi giorni (3C) aumentino un pincinino …. noi continuiamo imperterriti con i nostri lavori: trapiantate due betulle, un quarto sambuco e quattro biancospini comuni. In piu’, abbiamo fatto altri due mini letti (di 1m x 4m ciascuno), che abbiamo ‘corretto’ con letame e carbone (o biochar – di cui scrivero’ presto), preso da una carbonaia abbandonata. Il tutto pacciamato con paglia che abbiamo pescato nei dintorni. La speranza e’ proprio l’ultima a morire!🙂

Panorama a maggio

E dove decidiamo di fare i nuovi letti? Ma nell’area piu’ povera di humus e fertilita’, of course! Dove l’erba cresce a stento.

E se non ci credete …

Eppure ha piovuto …

Suolo nei nuovi letti

Particolare del suolo

Zolle d’erba …

… che finiscono qui

Distribuzione di letame nei nuovi letti

E voila’! I due nuovi letti sono gli ultimi in fondo a sinistra, sotto pacciamatura. 

 Intanto i macerati macerano ….

Macerato di bardana (Arctium)

Macerato di ortica … molto ben macerato!

Fertilizzante liquido (cocktail di letame di cavallo e pecora, con un pinch di cenere)

… le angurie ce la mettono tutta (anche se io ho oramai perso la speranza) ….

Le angurie

Anguria sotto protezione

… e le 15 varieta’ di pomodori (per un totale di 37 piante), sotto massima protezione per un paio di giorni, quando le temperature hanno sfiorato gli zero gradi …

Pomodori protetti (spero!) dal freddo

… sono ritornate sotto copertura ‘light’. Speriamo di riuscire a vedere qualche frutto!

Pomodori sotto protezione

Il Giardino dell’Est (Dong Yuan) e’ diventato da cosi …..

Giardino dell’Est (18 aprile 2013)

… a cosi’ …

Bancali (11 maggio)

Giardino dell’Est (11 maggio 2013)

… a cosi’!

Bancali (31 maggio)

Giardino dell’Est (31 maggio 2013)

E questi degli angoletti dove la terra era ‘disturbata’. Abbiamo creato delle piccole aiuole con tronchetti di legno.

In primo piano, aiuola con fave, broccoletti e cavoli ed erbe aromatiche

Nell’angolo in fondo e’ situato un altro cumulo fatto con zolle di erba che ora sta’ crescendo a facelia!

Aiuola con biancospino, fragole di bosco, cavoli vari, nasturzi, origano, timo, menta, melissa)

 A presto! 

Panorama

3 Risposte to “Primavera transilvana”

  1. Anna Anedda 2 giugno 2013 a 08:51 #

    Come è’ cambiato tutto. Guarda che a fine agosto faccio una settimana da voi!!

    Inviato da iPad

  2. Nadia 3 giugno 2013 a 07:12 #

    Eh no … allora vengo anch’io!

    • Laura 6 giugno 2013 a 15:28 #

      Preparo la camera per gli ospiti, allora🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: